Integratore vie urinarie

Gli integratori per le vie urinarie

Infezioni alle vie urinarie: che integratori prendere e come guarire

integratore cistite

Quando i batteri si annidano e proliferano nel tratto urinario, possono verificarsi infezioni alle vie urinarie, disturbi frequenti che colpiscono maggiormente le donne (ma anche gli uomini) a qualsiasi età. Esistono vari integratori per le vie urinarie utili a contrastare questo disturbo: l'ononide, il mirtillo rosso, l’uva ursina, il d-mannosio sono alcuni tra gli ingredienti naturali più usati e più efficaci grazie alle loro proprietà.

Un benessere completo a portata di mano

Sono tante le problematiche che possono coinvolgere le vie urinarie. Cistiset ha una risposta mirata per ognuna!

Cerchi una prevenzione efficace?

Prova la comodità delle compresse di Cistiset Advance!

Acquista ora su
farmaè
Efarma
Logo Dr.Max
Cistiset acquista in farmacia

Cosa sono le infezioni alle vie urinarie?

Le problematiche legate all’apparato urinario non colpiscono solo le vie urinarie, ma anche la vescica e l’uretra, il condotto che porta l’urina dalla vescica all’esterno. Le infezioni alle vie urinarie non sono patologie gravi, ma, se non curate tempestivamente, possono diffondersi anche agli ureteri (i condotti muscolo-membranosi che uniscono i reni, nello specifico, le pelvi renali alla vescica, trasportando l’urina) e i reni stessi, aggravando l’infezione.

Quali sono le infezioni alle vie urinarie?

Le infezioni al tratto urinario possono derivare da molteplici cause e colpire varie zone dell’organismo:

  • Infezione della vescica, la più comune

  • Infezione dell’uretra

  • Infezione dell’uretere

  • Infezione del rene (la più grave con conseguenze anche letali)

Quali sono le cause delle infezioni alle vie urinarie?

Ci sono varie motivazioni per cui si possono verificare infezioni alle vie urinarie, ma la più comune è sicuramente quella causata dall’Escherichia Coli, un batterio normalmente presente nell’intestino, che può facilmente attaccare l’uretra esternamente o internamente. 

Altri motivi per cui possono verificarsi infezioni alle vie urinarie possono riguardare cause non infettive, quindi:

  • Menopausa o alterazioni ormonali

  • Utilizzo di dispositivi intra-uterini o cateteri

  • Utilizzo di sostanze chimiche inadatte o presidi per l’incontinenza urinaria o fecale.

Quali sono i sintomi delle infezioni alle vie urinarie?

Le infezioni delle vie urinarie si dividono in infezioni alle basse e alle alte vie urinarie.

Per quanto riguarda le infezioni alle basse vie urinarie, i sintomi possono comprendere:

  • Stimolo continuo a urinare

  • Minzione frequente

  • Dolore e bruciore nella parte pelvica e lombare

In casi più gravi:

Per quanto riguarda, invece, le infezioni delle alte vie urinarie, solitamente compaiono sintomi come:

  • Brividi

  • Febbre

  • Nausea e vomito

  • Dolore nella zona lombare e in quella toracica.

Come si possono curare le infezioni alle vie urinarie?

Per combattere e contrastare, ma anche prevenire, i fastidi alle vie urinarie causate dalle infezioni, esistono vari modi. Le vie del trattamento non si escludono l’un l'altra:

  • Idratazione e alimentazione equilibrata

  • Abbigliamento consono e igiene corretta

  • Integratori alimentari

  • Antibiotici 

Se i primi due sono buone abitudini ai fini di arginare i bruciori e i dolori alle vie urinarie, l’assunzione di antibiotici, che avviene dopo un consulto medico, si ha solo dietro prescrizione e, generalmente, in caso di infezione persistente, cronica o con sintomi che peggiorano progressivamente.

Integratori alimentari per le vie urinarie

Gli integratori naturali contro le infezioni delle vie urinarie possono essere presi:

  • Insieme agli antibiotici (come supporto all’organismo)

  • Come prevenzione (per aiutare il corpo a prevenire eventuali infezioni)

Ci sono vari elementi in natura che aiutano ad alleviare fastidi e dolori e a rafforzare le vie urinarie, ma quali sono?

Mirtillo Rosso

Il mirtillo rosso o Cranberry Oximacro è un frutto conosciuto per le sue proprietà antinfiammatorie; questo lo rende un alleato importante per curare e prevenire le infezioni alle vie urinarie.

Gli integratori a base di mirtillo rosso hanno una potente azione antiossidante e antisettica che aiuta a placare i fastidi e i dolori causati dalle infiammazioni: grazie alla concentrazione di proantocianidine, antiossidanti naturali, i batteri hanno meno possibilità di aderire alle pareti del tratto urinario e non riescono quindi a proliferare.

D-Mannosio

L’azione combinata di D-Mannosio e mirtillo rosso agisce sulle pareti del tratto urinario, impedendo l’adesione dei batteri, soprattutto dell’Escherichia Coli, e quindi, il loro moltiplicarsi.

Monosaccaride, cioè zucchero semplice, il D-Mannosio, associato al Cranberry Oximacro, ha un’azione antibatterica che evita l’attecchimento dei batteri alle pareti, permettendone l'espulsione attraverso la minzione. È un ottimo integratore anche per prevenire le infezioni in quanto fa sì che i batteri non abbiano la possibilità di ancorarsi alle pareti della vescica e del tratto urinario.

Gli integratori a base di D-mannosio possono essere assunti anche dai bambini e in gravidanza, così come da chi ha il diabete.

Uva Ursina

Un piccolo arbusto sempreverde con grandi benefici per le vie urinarie: l’uva ursina viene utilizzata come integratore soprattutto nella prevenzione, ma ha proprietà diuretiche e antibatteriche. Le foglie dell’uva ursina agiscono sull’infiammazione e l’infezione del tratto urogenitale, alleviando i fastidi, il dolore e lo stimolo costante della minzione. Nell’uva ursina si trova l’arbutina, i tannini e i flavonoidi: la prima contrasta l’attività batterica, i secondi hanno un forte potere antinfiammatorio e diuretico, mentre i flavonoidi sono famosi per essere antiossidanti naturali.

L’uva ursina può essere assunta da sola o insieme al mirtillo rosso, per proteggere e preservare il tratto urinario sano e ben protetto.

Ononide

Arbusto europeo, l’ononide è famoso per la sua efficacia contro i disturbi infiammatori del tratto urinario: ha un effetto calmante contro i dolori e le irritazioni delle mucose interne e stimola anche una corretta minzione, aumentando la diuresi corretta. Aiuta, infatti, a depurare i reni e questo porta a una produzione maggiore di urina, che, a sua volta, allevierà bruciore e dolore del tratto urinario. Ha effetti antinfiammatori, lenitivi, diuretici e depurativi.

Viene usato anche a scopo preventivo contro gli attacchi batterici.

Alimentazione

Il benessere passa dalla tavola

Scopri la dieta giusta per ritrovare il benessere delle vie urinarie e per mantenerlo.